Sta tornando il bel tempo e con esso quello dei petardi. Ma cosa sono veramente questi falsi amici che crediamo di conoscere così bene?

Ci sono vari tipi di petardi. Qui sotto elencherò i più famosi

  1. Pop pop;
  2. Minicciccioli;
  3. Raudo manna;
  4. Zeus:
  5. Thunder;
  6. Puma;
  7. Viper;
  8. Cobra;
  9. Bomber;
  10. Exploded;

In Italia, per fortuna, i più potenti sono illegali. La maggior parte ha un basso potenziale esplosivo. Ma in alcuni casi si tratta di vere e proprie bombe in miniatura. Quelli di quest’ultimo gruppo legalizzati sono venduti (legalmente) solo da armerie specializzate. Nonostante questo i petardi possono essere un passatempo, perché non serve una preparazione eccessiva per farli esplodere. Seguendo queste regole e consigli qui sotto elencati si potranno inoltre far esplodere con una maggiore sicurezza:

  • Non comprare petardi di bassa qualità e/o non fabbricarteli in casa, specie se potenti;
  • Usa petardi comprati in armeria: costano di più ma sono più sicuri;
  • Non scoppiare petardi vicino a luoghi abitati: rischi solamente una multa costosa e inutile;
  • Scoppia i tuoi petardi in campagna o in luoghi isolati;
  • Non tenere i petardi vicino al corpo al momento dello scoppio, rischi anche seri danni fisici;
  • Butta i petardi che stanno per esplodere sul cemento o su materiali poco infiammabili;
  • Non scoppiare mai i petardi da solo, un amico potrebbe aiutarti in caso di difficoltà;
  • Getta nel cassonetto i petardi scoppiati (i rimasugli) per evitare di inquinare.

scritto da UNAMED#WRITERS (Nicolò B.)

Annunci