Paulo Exequiel Dybala: un tiro infallibile

dybala 1.jpg

Palermo (2012-2015)

thScoperto dall’impresario sudamericano Gustavo Mascardi, in buoni rapporti con l’allora direttore sportivo della società italiana del Palermo Sean Sogliano e che acquista il cartellino dall’Istituto de Cordoba a stagione inoltrato il 28 aprile 2012 il presidente dei rosanero ha ufficiosamente annunciato l’acquisto del giocatore per 12 milioni di euro(tasse e commissioni comprese, cifra record per la storia della società rosanero), incluso un acconto di 3,5 milioni già pagato in precedenza.

 

JUVENTUS (2015-2017)

Nel giugno 2015 diviene un calciatore della Juventus, tramite contratto di cinque anni. Al debutto, in Supercoppa italiana, segna una rete nel 2-0 con cui i bianconeri battono la Lazio.Il 15 settembre fa il proprio debutto nelle coppe europee, durante la vittoriosa trasferta sul campo del Manchester City.La stagione lo vede anche sbloccarsi in Coppa Italia, andando in rete nel Derby degli ottavi di finale (terminato 4-0 in favore della sua squadra)

Il 23 febbraio 2016, contro il Bayern Monaco, realizza il primo goal in Champions League. Al termine della stagione vince lo Scudetto(il primo nella sua carriera) la Coppa ItaliaNell’annata successiva si conferma punto di forza dell’undici torinese pur fallendo il calcio di rigore decisivo in Supercoppa Italiana contro il Milan.

NAZIONALE

Dopo le convocazioni, senza presenze, da parte dell’Under-17 e dell’Under-20 Argentina nel 2015 viene chiamato in Nazionale maggiore. Le origini del giocatore, polacche e italiane, avrebbero permesso anche le chiamate di Polonia oppure Italia: lui stesso aveva tuttavia declinato tali possibilità. Debutta il 13 ottobre, nel pareggio (0-0) contro il Paraguay per le qualificazioni ai Mondiali 2018.Il 1º settembre 2016, contro l’Uruguay, viene espulso per somma di ammonizioni.

Annunci